tripadvisor recensioni Aia vecchia

panorama Aia Vecchia

http://www.agriturismoaiavecchia.com

http://www.agriturismoaiavecchia.com

Agriturismo Aia Vecchia di Montalceto

Agriturismo Aia Vecchia di Montlaceto http://www.agriturismoaiavecchia.com

AgriturismoAia Vecchia di Montalceto Asciano Siena

http://www.agriturismoaiavecchia.com

Agriturismo Aia Vecchia di Montalceto

Agriturismo in Toscana Siena Asciano appartamenti con piscina http://www.agriturismoaiavecchia.com

https://twitter.com

giovedì 30 aprile 2009

Montepulciano Borgobuio di Elda e Pier

Via del Borgo Buio 10
Montepulciano
tel 0578 717497
sempre aperto
Spiedini di pecorino della Val d' Orcia con frutta fresca noci e miele di erica
Cappellaccio di ricotta di Pienza zucchine e fiori di finocchio con fonduta di pecorini e pepe rosa
Filetto di manzo Chianino laccato al miele di girasole e vin santo con crema di radicchio pistacchio e scaglie di pecorino stagionato

mercoledì 29 aprile 2009

Chianciano , Hostaria il Buco

Hostaria il Buco ,
Via della Pace 39
Chanciano Terme
Chiuso il mercoledi'
Ravioli ripeni di pecorino di Pienza al burro fuso e pecorino di fossa
Chianti Superiore le Fontanelle DOCG
Mix di pecorini di Pienza Caseificio Cutusi Silvana con miele di acacia e mostarda di pere
Orcia DOC podere Paganico
Pecorino di fossa , maturato nele fosse di Solignano con miele caldo
Vendemmia tardivacantina Col d' Orcia

martedì 28 aprile 2009

I sapori del monte Cetona

Sesta edizione.
Rassegna enogastronomica di prodotti locali e sapori della tradizione a tavola
dal 2 al 31 Maggio 2009
Questa rassegna e' arrivata alla sua sesta edizione e sembra avere le carte in regola per andare avanti nel tempo mantenendo tutta la sua originalita'.
Merito , in primo luogo , della materia pressoche ' inesauribile , perche' inesauribili sono gli spunti che nascono dai tanti prodotti tipici e dai piatti tradizionali di questo territorio che ha saputo fare dell'enogastronomia d'eccellenza non solo un forte richiamo per gli appassionati , ma anche un vero e prorpio stile di vita.
Pecorino e miele , per tutto il mese di Maggio la festa e' nelle piazze e nei ristoranti del territorio.
Dal 2 al 31 maggio i sapori del Monte Cetona vi guidera' ala gustisa scoperta delle nostre tradizioni.
Oltre ai mercatini dei prodotti tipici , ai concorsi gastronomici , alle mostre fotografiche ed alle sagre di paese , che si svolgeranno tra Cetona , Chianciano Terme , Montepulciano , San Casciano dei Bagni e Sarteano , i ristoranti che hanno aderito all'iniziativa vi guideranno alla scoperta delle pietanze che da sempre hanno fatto parte integrante della cultura di questi luoghi.
Tra i piatti un posto d' onore l'avranno queli a base di pecorino e miele , prodotti che quest'anno sono i protagonisti della rassegna.

lunedì 27 aprile 2009

1969 , arriva il week end

40 ani fa gli operai conquistano la " settimana corta "
Sabato e domenica a casa o in giro a fare acquisti , magari all'estero grazie ai voli low cost a prezzi stracciati.
Compie giusto 40 anni il week end per il popolo degli operai italiani.
La categoria piu' importante dell'industria italiana finalmente conquista un po di tempo libero , un concetto ancora sconosciuto alla maggio parte dei lavoratori.
Con la formula " otto per cinque " l'orario di lavoro scende da 48 a 40 ore settimanali.
Una grande conquista , in una stagione di accese lotte coi padroni per piu' soldi in busta paga e piu' diritti che portera' anche all'aumento dei salari.
E' l'anno dell'autunno caldo, scioperi e scontri , fino alla tragica svolta dela strage di piazza Fontana , che inaugura la stategia della tensione , tra terrorismo e oscure trame coperte dal segreto di stato.

domenica 26 aprile 2009

Cibi senza doping , conviene

Il biologico puo' dare alimenti piu' buoni e abbondanti.
Senza danni per l'ambiente e la salute.
Tutti ci siamo domandati , almeno in una occasione , come mai quello che mangiamo non ha piu' il buon sapore di una volta.
Raramente pero' abbiamo trovato qualcuno che ci ha spiegato il perche' , come se all'improvviso le piante da frutta , le verdure e i cereali avessero stabilito tutte assieme di produre alimenti insipidi e poco nutrienti.
In realta' questa e' stato la semplice , ma non naturale , conseguenza dell'intervento industriale nell'agricoltura , che ha reso disponibili grandi quantita' di prodotti di sintesi i quali hanno finito per alterare in negativo la qualita' organolettica dei nostri alimenti.
E' stata compiuta , in sostanza , una forzatura attraverso fertilizzanti distribuiti nei terreni di coltivazione e sciolti in acqua per essere assorbiti dalle piante.
Ed a causa di una alimentazione poco sana , anche la nostra salute e' stata condizionata in peggio.
I tre elementi chimici principali che caratterizzano tutte le cellule vegetali sono l'azoto , il fosforo e il potassio.
Ma in presenza di azoto solubile , le radici di una pianta ne assorbono il piu' possibile , facendo ingrossare le celule vegetali a scapito degli altri elementi nutritivi , sballandone gli equilibri.
Quando acquistiamo un bella pianta di insalata che pero' il giorno dopo si ammoscia , dalle fragole dal sapore incerto che restano in frigo al massimo due giorni , ai peperoni senza alcun profumo, dobbiamo sapre che si tratta di alimenti che sono stati forzati nela loro alimentazione.
Li hano dopati , per intenderci, con bombe chimiche.

La sicurezza sul lavoro puo' attendere

Tutti si sbracciano ad invocare nuove norme per la sicurezza sul lavoro.
I politici non sembrano avre fretta , nonostante ogni giorno si registrino in media 3 morti e 72 nuovi invalidi !

Torna la pubblicita' telefonica molesta

Vi siete tolti dall 'elenco telefonico per non ricevere piu' quelle moleste telefonate pubblicitarie?
Ora le riceverete nuovamente!
Anche se avete negato il consenso.
E' tutto a norma di legge .
Eppure stamnno facendo tanto baccano contro le intercettazione anche di pericolosi deliquenti in nome della tutela della privacy...

Comprano i ghiacciai..

... e li quotano in borsa .
Vogliono farci acqua da imbottigliare.
Nel rapporto di un 'universita' inglese si legge che un fondo di investimento canadese , il Sextant Capital Management ha acquistato i diritti di utilizzazzione di un ghiacciaio in Islanda con l'obbiettivo di ricavarne acqua da imbottigliare.
Il ghiacciaio , dopo questa operazione , e' stato " rivalutato " del 900 % in pochissimo tempo, fruttando enormi profitti per il fondo di investimento.
La competente commissione di controllo la congelato la sopravalutazione dell'operazione , ma pare che nessuno o quasi sia intervenuto per verificare se l'operazione sia moralmente accettabile .

Tedeschi troppo grassi

Mangiano soprattutto carni e dolci .
Ogni zona ha la sua specialita' , ma tute ipercaloriche.
In Germania record di obesi.
Secondo un recente rapporto del governo federale , i tedeschi obesi sono enormemente aumentati negli ultimi 20 anni.
Oggi si stima che siano sovrappeso 2/3 degli uomini e piu' della meta' dele donne .
Per questo il ministro per la protezione dei consumatori , sta promuovendo una cultura alimentare piu' sana e meno ipercalorica .
Il re e' sempre il wuster.
Vicino ad automobili e alta tecnologia , la voce di export tedesco tra e piu' importanti e' quella dei dolci.
La germania e' il primo esportatore al mondo di dolciumi.
I dolci tedeschi sono apprezzati ed importati in tutta Europa e negli Stati Uniti, ma anche nei paesi asiatici e in quelli arabi.

sabato 25 aprile 2009

Prodotti Tipici Toscani

Nell’ambito della convenzione ICE/Regione Toscana 2008 è stata definita un’azione di promozione dei prodotti toscani (food, moda e casa) nei Grandi Magazzini WING ON di Hong Kong, che si terrà il prossimo autunno.
Avendo già effettuato le selezioni per i settori moda e casa, i buyer della catena cinese sono adesso in procinto di valutare le aziende e i relativi prodotti per il settore food & wine.

I settori coinvolti sono esclusivamente i seguenti:
- Olio extravergine di oliva
- Pasta secca
- Vino
- Specialità gastronomiche, salse e sottoli

venerdì 24 aprile 2009

Ponte del 1 Maggio

Grande successo per il ponte del 1 Maggio in Toscana.
Si registra il tutto esaurito in tutti gli Agriturismo!
Grande successo di richieste , veramente tutto full booking dal 30 di Aprile a 3 Maggio.
Ancora una volta la Toscana attira una grande quantita' di turisti , in barba alla crisi.
La nostra struttura propone una cena tipica contadina per il girono 30 di Aprile e una cena tipica toscana per il 2 Maggio.
Prelibatezze fatte in casa solo per gli ospiti dell'agriturismo.

Settimana della cultura

Venerdì 24 Aprile - ore 16
Castelnuovo Berardenga, Museo del Paesaggio
Approdi senesi nel territorio di Castelnuovo Berardenga

Il Museo propone un percorso guidato da Cecilia Alessi alle opere di artisti senesi, che si trovano nel territorio di Castelnuovo Berardenga: il pannello centrale del Polittico di Giovanni di Paolo, oggi nella parrocchiale del capoluogo, ma realizzata alla metà del Quattrocento per l'altare della famiglia Pecci in San Domenico, a Siena; la Madonna col Bambino lignea di Jacopo della Quercia e una Santa Martire in terracotta policroma nella chiesa di Villa a Sesta databile ai primi decenni del Cinquecento, sculture entrambe approdate nel Chianti da collocazioni originali probabilmente senesi.

A cura di Cecilia Alessi, Soprintendenza BSAE di Siena e Grosseto

In collaborazione con:
Museo del Paesaggio
Fondazione Musei Senesi
Comune di Castelnuovo Berardenga

Per informazioni:


Museo del Paesaggio tel. 0577/352035

giovedì 23 aprile 2009

Italiani , popolo di carnivori

Secondo un recente studio di Bord Bia ( Irish Food Board )
che fotografa il consumo di carne in Europa ,
con ben 24, 2 kg a testa l'anno il Bel Paese e' al terzo posto in Europa dopo Danimarca e Francia per il consumo di carne.
Gli italiani prediligono i tagli pregiati.
In Italia esportiamo solo i tagli piu' nobili, dal filetto al roastbeef allo scamone , afferma John Keane , direttore della sed Italiana di Bord Bia.

Ristorante La Torre

Mecoledi' 29 Aprile ore 20.30
" Antipastissimo al buffet "
Ristorante La Torre
Loc. Monte Oliveto Maggiore, 2
tel 0577 707022
Panelle e ciaccino con rosmarino
Affettati misti, prosciutto nel tagliere
Pecorino stagionato e fresco con baccelli
Crostino toscano , crostino con trippa , crostone con funghi
Bruschetta , crostino alla crema di tartufo
Panzanella , ribollita , farro di Don Celso con zafferano
Porchetta , zucchine ripiene , sformati di verdure
Dessert biscotteria
Vinpepato

mercoledì 22 aprile 2009

Tagliolini alle zucchine e zafferano

Preparare o acquistare i taglioni freschi.
Lavare e tagliare le zucchine a dadini togliendo parte del cuore bianco.
Fare un soffritto di scalogno, e aggiungere la zucchina.
salare .
A meta' cottura aggiungere il basilico , menta e timo sminuzzati.
Aggiungere un cucchiaio e mezzo di panna liquida con una punta di zafferano( 3 0 4 pistilli )
Scolare i tagliolini e saltare con un cucchiaio di acqua di cottura.

Il pozzo di Chiusure

Nel cuore di questa magica bellezza , nelle campagne che circondano la vicina Asciano , sorge un colle dalla cui sommita' si puo' osservare il paesaggio circostante in un cerchio completo di 360 gradi :
Chiusure , che prende il nome proprio da chiudere , in quanto e' lo spartacque tra due valli attraversate dal fiume Ombrone e l'altra dal fiume Asso.
Qui nella piazza del Pozzo troviamo il ristorante Osteria , dove assaporare salumi e formaggi locali serviti con confetture e mostarde casareccie.
Pasta e tortelli fatti in casa .
Carni chianine e di piccoli allevamenti.
Verdure del campo di stagione .
Piatti vegetariani.
Dolci fatti in casa dala nonna.
Ampia cantina di vini locali e nazionali.

martedì 21 aprile 2009

La Locanda di Aceto

la Locanda di Aceto si trova all'inizio della via principale del Centro di Asciano nello storico Palazzo Bargagli-Petrucci.
E' gestito dalla famiglia del noto fantino del Palio di Siena , " Aceto ".
Oltre ad avre un bel salone con caminetto ed essere dotato di una vecchia cantina ricca di vini pregiati , dispone di un bel giardino sul retro , molto luminoso ed appartato.
I clienti potranno gustare la tipica cucina Toscana , il locale e' perfetto per cerimonie , banchetti e eventi di ogni genere.

Asciano nel piatto

Il nostro territorio custodisce un paniere di prodotti gastronomici di grande valore e di indiscussa qualita'.
Si tratta di un autentico patrimonio culinario che e' andato assumendo sempre piu' un ruolo importante per la capacita' che e' in grado di esprimere in termini di promozione del territorio e di tutela della sua tradizione:
la varieta' di formaggi pecorini delle Crete Senesi , gli squisiti carciofi di Chiusure , le carni scelte , gli olii extravergine di oliva , ma anche ingredienti semplici come il pane raffermo o gli ortaggi di stagione , trasformati in piatti saporiti antichi e sempre nuovi:
la pappa col pomodoro , la ribollita , le zuppe di legumi ,.
Sono prodotti " buoni " , ingredienti che troviamo impiegati nelle numerose ricette dela tradizione , quelle di sempre , ma che si prestano a nuove reinterpretazioni culinarie.

domenica 19 aprile 2009

E' di Salerno la piu' anziana d' Italia

Ha 113 anni , e' di Salerno ed e' la donna piu' anziana d 'Italia.
Si chiama Lucia Lauria ed e' nata a Pietrapertosa ( Potenza ) nel 1896.
Lucai ha due figli , una , ultraottantenne , con cui trascorre l'inverno a Salerno , l'altro emigrato negli USA.

Scorie usate per fare scuole

300 milioni di tonnellate di rifiuti radioattivi dalle miniere di uranio francesi disseminati nelle campagne , vicino a centri abitati , o usati per costruire case , scuole , parcheggi e aree gioco per bambini , campi da calcio.
Altre grandi quantita' inabissate nelle profondita' dell'Oceano Atlantico.
E ora il governo e l'industra nucleare francesi vogliono interrarle .
Ne da' notizia il reportage " Uranio , lo scandalo della Francia " andato in onda lo scorso 11 Febbraio sul canale pubblico France 3.
Nel programma " Pieces a Conviction " in prima serata la giornalista Elise Luces ha raccontato a milioni di francesi lo scandalo sanitario portato avanti nel corso di decenni di industria atomica.
Da noi , nessun telegiornale lo ha detto.

venerdì 17 aprile 2009

La prova della cuoca

Tutti tremano nel rievocare la Grande Depressione americana del 1929 ,
ma in questi tempi di crisi puo' essere molto utile tornare a cucinare come una volta.
Clara Cannucciari , 94enne abitante nello stato di New York ma di origini siciliane , ha creato un sito e un proprio canale su You Tube dove insegna le ricette del passato , condendo le ricette con le sue storie di una vita difficile ed avventurosa.

I pesticidi sono dappertutto

I neonicotinoidi hanno mille utilizzi:
dal trattamento per gli ortaggi alle piante da terrazzo , agli antiparassitari per animali domestici.
Mai capitato di mettere gocce dietro l'orecchio del cane , per proteggerlo dalle zecche ?
Molti di quei prodotti contengono sostanze la cui dispersione e' dannosissima per l'ambiente.

L'inchiesta sui pesticidi che hanno fatto sparire il 40% le api italiane in un anno e hanno ridotto della meta' la fertilita' dei lavoratori delle serre della provincia di Latina ,si puo' rivedere su www.la7.it
raccontata e dununciata da Alessandro Sortino, l'ex rosso delle Iene .

giovedì 16 aprile 2009

La strage delle api

Il 40% degli alveari italiani e' sparito in pochi mesi.
Colpa dei pestici .
Parte la battaglia per salverli.
Rischiamo di suicidare la capacita' di fruttificare e di rigenerarsi della Terra?
Il caso ha tutti gli elementi del giallo: abbiamo vittime , arma del delitto , indiziato.
Le vittime sono miliardi , il movente i soliti soldi , in barba alle leggi della natura .
A soccombere in questo genocidio sono le api.
Il danno e' incalcolabile , i piccoli insetti sono si i simpatici produttori di miele , ma sono soprattutto i responsabili primari della sessualita' delle piante.
La loro possibile sparizione non riguarda quindi solo apicoltori e ghiottoni , puo' mettere a rischio l'intero ecosistema , fino a conseguenze catastrofiche anche per l'uomo .
Rischiamo di rendere sterile l'intero pianeta.
Nel 2006 e' partito l'allarme per la diminuizione di api dal 30 al 50 %.
Quali le cause ?
L'esasperata ricerca di aumento della produzione del cibo , oggi il ciclo riproduttivo della natura , che ha garantito prosperita' all'uomo per secoli , non vanno piu' d'accordo.
I campi sono diventati un laboratorio chimico , l'avvicendamento delle colture , il saper contadino vecchio di millenni e' tutto in soffitta.
Mais e soia crescono ogni anno in modo piu' intensivo , nello stesso campo .
Nei primi mesi del 2008 , in concomitanza con la semina del mais , si e' verificata la piu' intensiva moria di api , soprattutto al nord.
Da anni il mais non e' piu' seminato al naturale , ma viene conciato , ovvero impolverato con un antiparassitario , che dovrebbe difendere il seme , ma entra e permane nella linfa di tutto il suo ciclo vitale .
Una pellicola mortale per gli animaletti che vi entrano in contatto.

Sfruttamento dei mari

Il 19 % delle princiali specie marine commerciali e' sfruttata in eccesso , l' 8 % e' esaurito e l' 1 % e' in fase di recupero.
La FAO nell'ultimo rapporto sullo stato della pesca e dell'acquacoltura , ha lanciato un allarme sulla condizione di ipersfruttamento degli stock ittici mondiali.
Oltre la meta' delle specie marine , e' pienamente sfruttata e , per la pesca da cattura in mare , per l'agenzia ONU , non possono essere superati i livelli attuali.

mercoledì 15 aprile 2009

Castori fanno una diga di dollari

Degli intraprendenti castori americani , trovando in un torrente un bottino in contanti abbandonato da dei ladri in fuga , hanno usato i soldi per costruire una diga.

I vice -sceriffi della contea di St. Helena ( Lousiana ) hanno finora recuperato circa 40.000 dollari.

Al seno il bebe' ciuccia il buonumore

Non solo latte materno nel seno di mamma'.
I bebe' che hanno la fortuna di essere attaccati al seno materno ciucciano anche l'ormone del buonumore ovvero , l'ossitocina .
Grazie a questa sostanza cresce nei piccoli la fiducia e l'affetto nei confronti della propria mamma.
E basta cio' a farli sentire meglio , soddisfatti e fiduciosi.
A metterlo nero su bianco un team internazionale di ricercatori, che ha messo a punto uno speciale modello computerizzato in gradi di captare quel che avviene nei piccoli, sin dala culla.
Dunque non solo ossa piu' forti e quoziente intellettivo piu' alto per il piccoli allattati al seno.
I risultati di questo studio potrebbero spiegare altre attivita' celebrali finora considerate misteriose.

martedì 14 aprile 2009

Il giro di Malta

Trend 2009 : sud Mediterraneo in barca.
E' diventata una base nautica d'avanguardia .
Tutto e' cambiato negli ultimi anni.
200km di coste attrezzate, spagge , baie .
Per una vacanza speciale via terra .
O per un 'avventura sul mare.
Ecco come scegliere.
Al confronto con la sua storia , l'arcipeago maltese ha un 'estensione infinitamente piccola.
Sei isole , delle quali solo 3 abitate , per poco piu' di 300 chilometri quadrati.
Eppure ha avuto un 'importanza strategica senza pari.
Perche' al centro del Meditearraneo : nel raggio di 100 miglia si raggiungono la Tunisia , l' Italia , La Libia e la Grecia.
Non solo cultura e monumenti , : l'arcipelago e' anche meta di turismo nautico , com 200km di coste e spiagge sabbiose , nuovi porti attrezzati , costi contenuti, ristoranti a filo d'acqua che servono pesce freschissimo a circa 25 euro.
Se finora Malta era nota per vacanze studio per imparare l'inglese , seconda lingua ufficiale , ora punta sul diportismo.
Anche grazie ai volo low cost , i turisti italiani sono aumentati del 28 %.
Ma si puo' anche salpare dall'Italia , mettendo in conto una settimana di navigazione per i meno esperti.
Le 58 miglia che separano l'arcipelago della Sicilia si affrontano facilmente nonostante l'onda lunga che arriva da ogni direzione .

lunedì 13 aprile 2009

Tra poco si riapre la piscina esterna

A fine Aprile riapriremo la grande piscina esterna con idromassaggio e zona solarium !
La piscina ha uno splendido affaccio sulle Crete Senesi , la data di apertura prevista e' il 30 Aprile , data che protrebbe slittare in caso di pioggia.
La zona estiva e' il nostro vanto , tra le piu' belle ed attrezzate di tutta la provincia di Siena.
A pochi metri dalla piscina si trovano infatti un bellissimo parco giochi ombreggiato ed un campo da bocce professionale , piu' terrazzi e giardini per poter fare uno spuntino all'aria aperta .
Sempre nella zona piscina un piccolo bar dove potersi fare un espresso o un caffe' americano con frigo ber le bibite.
Le antiche vasche termali di acqua sulfurea tiepida completano il tutto.

Italia , Francia e Spagna , gioco di squadra.

Firmato il protocollo di intesa fra Italia , Francia e Sapgna per realizzare strategie comuni e progetti congiunti.
Valorizzare e tutelare il turimo europeo e fronteggiare l'attuale crisi.
Da competotor ad alleati.
I tre paesi si lanciano in un gioco di squadra allertato dal sottosegretario al turismo Brambilla , sotto la spinta del momento critico che sta vivendo il mondo , ed il settore del turismo, e di fronte al crescente numero di paesi extraeuropei che partecipano all'arena turistica , richiamando sempre piu' viaggiatori mentre si va assottigliando la quota di mercato dei 3 paesi.
In ambito BIT , Brambilla ha siglato un protocolo di intesa teso a realizzare strategie e politiche turistiche congiunge fra i paesi.

domenica 12 aprile 2009

E' qui la fetta

Il prosciutto di San Daniele innanzitutto.
Ma in Friuli Venezia Giulia l'incontro con diverse tradizioni ha fatto nascere una cucina sorprendente.
Ecco dove gustare antiche ricette da giovani chef e dove fare acquisti golosi.
Alla periferia di tutti gli imperi , il Friuli Venezia Giulia e' diventato nei secoli una specie di melting pot , dove si sono fuse tradizioni diversissime tra loro , anche e sopratutto in cucina.
Solo qui si trovano la brovada e i cjalsons e il frico .
Come scoprire le decine di anime golose del Friuli ? Facile , tra le colline , lungo i fiumi , tra i canneti delle lagune o in vista dei profili aspri delle montagne si snodano itinerari che permettono al viaggiatore " per gola " di scoprire il meglio delle tavole friulane , stellate o ruspanti che siano.
La Via dei sapori , creata da 20 giovani e talentuosi chef , taglia in tutte le direzioni il territorio della regione , e , nello spazio di un centinaio di km , permette di scoprire una cucina poliglotta e multietnica :
ricette montanare o veraci preparazioni marine , rivisitazini di piatti sloveni o austriaci , mescolanza dele spezie orientali con le raffinate ricette nate a Venezia .
Mentre i Tour Gourmand suggeriti dal Club Sapori di Gente Unica valorizzano i prodotti tipici del territorio proponendo menu' a prezzi piu' che giudiziosi .
Gli aderenti sono decine di ristoranti , trattorie e osterie tradizionale disseminati sull 'intero territorio, dalle montagne della Carnia fino al Golfo di Trieste.

Ristorante La Mencia

L'amministrazione comunale in collaborazione con i ristoranti aderenti , propone cene con menu' a base dei prodotti del paniere delle Crete Senesi.
Giovedi' 23 Aprile ore 20.30
Ristorante La Mencia , Asciano tel: 0577 718227
I sapori dell'Aia :
Stuzzichini
Lombo di Cinta Senese con carciofi e marinata di erbe aromatiche
Zuppa di legumi bio con orzo perlato
Stracci con asparagi , gota e pecorino delle Crete Senesi
Coniglio al lardo di cinta e fiore di finocchio con carciofi stufati
Tegamata di maiale in umido
Fantasia di dessert

sabato 11 aprile 2009

Romantici soggiorni di primavera

La primavera e' arrivata risvegliando la splendida natura incontaminata della Toscana.
Le rondini hanno preso posseso dei loro vecchi nidi e cinguettano sui loggiati o sotto i cornicioni.
L'Aia Vecchia e' tutto un tripudio di profumati narcisi , eleganti tulipani , per un piacere di colori e di profumi.
E' veramente la stagione piu' bella , naturalmente romantica , ideale per regalare un week end di relax a chi si vuole bene.
Ieri i nostri ospiti hanno fatto il primo barbeque della stagione con la prima cena all'aperto !
Bentornata primavera!

Tesori di terra e di mare

Elegante e un po' ritrosa , Udine e' una citta ' da visitare con calma , dagli affreschi del Tiepolo al rito del tajut , l'aperitivo .
E poi , i preziosi mosaici di Aquileia e le terme di Grado , il fascino della laguna , gli stabilimenti di Lignano Sabbiadoro.
Arte , cibo piaceri e relax.
Atipica , raffinata , vagamente ritrosa .
Udine si lascia assaporare lentamente , quasi nutrisse timore nel mostrarsi.
Piccolo e raccolto il centro , che all'ora di pranzo si svuota , lasciando i turisti un po'stupiti alle prese con un 'atmosfera d'altri tempi .
E' una signora elegante , Udine , dove le grandi boutique convivono con le botteghe artigianali , in vie che conservano il nome di antichi mestieri.
Quando Tiepolo giunse in citta' era un giovane di belle speranze , ma ancora di scarsa fama .
Colori sfacciatamente luminosi e innovativa aderenza al reale , gli procurarono in pochi anni successo e denaro.
I celebri gli affreschi realizzati al Palazzo Patriarcale , ne fecero il maestro del Rococo' italiano.
Eleganti e sempre affolati i portici fanno da cornice e a Piazza Matteotti, una delle piu' antiche della citta', che nei giorni di mercato si anima di variopinte bancarele di fiori , frutta e verdura.
Non lontano spuntano le vetrine dela storica cappelleria Zagolin , di eleganza apprezzata da una clientela raffinata.
Il posto giusto per degustare un menu' friulano e' Il Vitello d'Oro , locale storico .

venerdì 10 aprile 2009

Tris di mozzarelle , sedano e bottarga

Grattugiate grossolanamente la bottarga , mettetela in una ciotola , conditela con olio di oliva e lasciatela marinare per almeno 30 minuti.
Pulite il sedano , lavatelo , asciugatelo , tenendone da parte le foglie e riducete le coste a rondelle sottili.
Tagliate le mozzarelle a fette molto sottili , cospargetele con un pizzico di sale e fatele sgocciolare per qualche minuto in uno scolapasta per eleminare il siero.
Distribuite un primo strato di fette sui singoli piatti , sovrapponendoni uno strato di rondelle di sedano , insaporitele con una generosa macinata di pepe , condite con un filo di olio , aggiungete la bottarga e proseguite in questo modo fino a completo esaurimento degli ingredienti.
Decorate il piatto con foglie di sedano e portate in tavola.

Sabato 25 Aprile Chiusure in Piazza

Chiusure
dalle 11
Il carciofo di Chiusure e non solo...
L'associazione Il castello di Chiusure apre lo stand gastronomico.
Mercatino dei prodotti agroalimentari.
ore 10
Trekking da Asciano a Chiusure
Una piacevole camminata dal centro di Asciano al cuore della Festa .
Passando su strade secondarie , sentieri dimenticati e prati destinati alla pastorizia arriviamo a Chiusure dopo un alunga escursione pensata per chi ama stare stare all'aria aperta.
dalle ore 15.30
Come ci divertiamo ... giochi di strada per grandi e piccini.
ore 18
Giochi di sapori , il carciofo incontra il vino
...degustazione guidata a cura della FISAR.
Dalla mattina apertura della mostra " impronte di creta "

giovedì 9 aprile 2009

L'eta' di Courbet e Monet

Essendo appassionati di pittura con particolare riferimento al periodo impressionista vi segnaliamo quest'evento da non perdere .
Per la prima volta in una grande mostra il racconto del'influenza della pittura francese del secondo '800 sull'arte dell'Europa Centrale ed Orientale.
L'Eta di Courbet e Monet , la diffusione del realismo e dell'Impressionismo nell 'Europa Centrale e Orientale
Villa Manin
Passariano di Codroipo
26 settembre 2009
7 marzo 2010
prenotazioni ed informazioni al call center 0422 429999

mercoledì 8 aprile 2009

Un tuffo nel Chianti

Se la Toscana e' l'archetipo universale della vacanza in Italia , il Chianti ne e' la sintesi , il succo .
Vigneti a perdita d 'occhio su ondulate colline tra Firenze e Siena , casali e resort immersi nel verde , magici castelli , borghi medioevali , paesaggi immersi nel silenzio e nella quiete , animati solo dal canto delle cicale di giorno e dei grilli di notte ...
Poi il buio delle cantine , il profumo delle botti , i luoghi segreti e misteriosi dove nasce e matura il Chianti Classico , il vino per eccellenza , il vero signore di questa magnifica terra.

Turismo slow in terra pavese

Non lontano da Milano c'e' un paesaggio dove tradizione , storia , cultura e natura si intrecciano in un armonioso rapporto e dove moderni viandanti e cultori del buon vivere trovano risposta a quella voglia di evasione che e' la migliore espresione della vacanza e la piu' efficace formula di turismo.
Questo e' il territorio pavese , da vivere lungo gli infiniti percorsi a partire dal capoluogo , Pavia , la piu' antica capitale della Valle Padana , da sempre incrocio di culture.
E poi la campagna ed il respiro rinascimentale della Certosa , e , oltre il Ticino , La Lomellina , dove e' facile lasciarsi stupire dallo splendore della piazza di Vigevano.
Facile e' anche gustare i profondi silenzi lungo la via Francigena , come dolce e' abbandonarsi alle sfumature acquarello delle risaie che riflettono torri e campanili.
Qui la fitta rete di percorsi ciclopedonali , intervallata da punti di osservazione per il birdwatching , invita ad ammirare questi tesori ambientali con atteggiamento slow , lento e attivo allo stesso tempo.
A sud ecco l'Oltrepo' , un mare di coline ammantate di vigneti che sale sino all' Appennino , con le torri che vigilano sulla Via del sale , i castelli le fortificazioni , e l'imperdibilegiardino Alpino di Pietra Corva con le sue 1300 specie botaniche .
Ancora piu' in quota , infine , la boscosa Riserva del Monte Alpe .

martedì 7 aprile 2009

Altopascio , tradizioni e antichi sapori

Incastonata nel lembo piu' estremo della Valdinievole , Altopascio propone al turista non solo interessanti incontri con le memorie della sua secolare storia , ma anche piacevoli immersioni in una natura intatta da percorere lungo i tanti itinerari cicloturistici e di treking connessi al percorso della mitica via Fracigena .
Qui , in provincia di Lucca ai confini del territorio di Pistoia , Pisa e Firenze , potrete scoprire le vicende dei Cavalieri del Tau , che nel XI secolo decisero di fondare qui il loro ordine con l'obbiettivo di proteggere i pellegrini in viaggio per
Roma .
Ma poterte anche assaporare il profumo e l'inimitabile bonta' del rInomato pane artigianale tipico dela citta' che a visto nascere il suo nome di " Citta' del pane "

Una vacanza per aiutare le vittime del terremoto

Il weekend pasquale e' alle porte , tutto esaurito , dappertutto.
Per coloro che ancora non hanno prenotato, un invito.
Nelle zone colpite dal terremoto c'e' bisogno di una mano , perche' non rendersi disponibili ( tramite le associazioni di volontariato )
C'e' ancora la possibilita' di trovare superstiti sotto le macerie e gli sfollati hanno bisogno di tutto.
Medici ed infermieri o chiunque abbia nozioni di pronto soccorso , camperisti , date il vostro contributo , andate a dare un aiuto , quale miglior modo di festeggiare la Santa Pasqua !

Croce Rosa Italiana

I 150 anni della Croce Rossa saranno festeggiati in Italia con un 'iniziativa , realizzata con il sostegno di Federfarma.
Sara' possibile acquistare nelle farmacie italiane l'agenda 2009 , che racconta un secolo e mezzo di questa istituzione .
Uno strumento utile anche per avere a portata di mano molte informazioni , i numeri di emergenza , l'elenco delle principali associazioni di volontariato , come e quando rivolgersi al pronto soccorso, quali sono le differenze fra farmaci con l'obbligo di ricetta , come ottenere le esenzioni dal ticket e cosi' via.

lunedì 6 aprile 2009

Un abito rosso per il cuore delle donne

Per proteggere la donna dalle malattie cardiovascolari , migliorarne la salute e prolungare la longevita' , la Fodazione Italiana per il Cuore e la fondazione Giovanni Lorenzini , hanno ideato e promosso il progetto red dress Italia , versione italiana di un 'iniziativa nata in America .
Il nome dell'iniziativa viene dall'evento annuale che negli USA vede i maggiori stilisti del modo mettere all'asta le proprie creazioni di colore rosso per raccogliere fondi per progetti di ricerca e di prevenzione.
Per fornire tutte le informazioni e' stato allestito il sito www.reddressitalia.it.
Inoltre da Settembre e' possibile contribuire a fianziare il progetto :
nelle profumeria che aderiscono all 'iniziativa , per ogni " Go go Red " venduto , il rossetto realizzato da Elisabeth Arden in edizione limitata , due euro andranno a sostegno della ricerca.

Forte dei Marmi

L'Estate esclusiva dei VIP e' qui , tra il mare Tirreno e le Alpi Apuane.
Mondanita' e ricchezza sono l'esplosivo cocktail di Forte dei Marmi , che offre ai suoi eterogenei ospiti anche arte , cultura e tradizioni locali.
Capitale indiscussa della Versilia , meta da decenni di turisti provenienti da tutto il mondo , la rinomata cittadina della costa tirrenica si sviluppa su 9 km di territorio
e lungo una spiaggia dorata impreziosita da stabilimenti balneari che offrono eccellenti servizi con uno stile unico e ricercato.
Parallelamente , tuttavia , si puo' trovare anche la spiaggia naurale " Le Dune " , riconosciuta AMPIL .
Nata in epoca risorgimentale , intorno al pontile , utilizzato gia' alcuni secoli prima da Michelangelo per il carico dei blocchi di marmo provenienti dale Alpi Apuane , Forte del Marmi nel 900 e' divenuta meta prefissa di artisti ed intellettuali , che nei giardini delle ville immerse nelle pinete hanno trovato la vena ispiratrice per le loro opere.
La sua fama e' cresciuta nel tempo , consacrandola definitivamente nell 'elite delle localita' turistiche piu' esclusive.
Oggi continua a mantenere questo privilegiato status , da generazioni e' anche la spiaggia delle famiglie e dei bambini , che da sempre trascorrono qui le loro vacanze estive .

Nuovo menu del ristorante Conte Matto a Trequanda

Coperto €. 2,00
Antipasti
Degustazione di crostini di fegato e frattaglie
con cipolle rosse caramellate €. 8,00
Salumi di maialino di “Cinta Senese” €. 10,00
Carpaccio di petto d’oca affumicato su letto di rucola con pane
tostato al burro e salsa di yogurt dolce €. 8,00
Sformatino di carciofi con caciotta al tartufo al forno €. 7,00
Flan di melanzane , crema di pomodoro acido profumato al
basilico e scaglie di pecorino stagionato €. 7,00

Primi Piatti

Minestra di pane “ Ribollita” €. 8,00
Spaghettini all’uovo con asparagi freschi di bosco €. 10,00
Ravioli di farina di farro ripieni di ricotta e maialino di
“ Cinta Senese” con olio caldo al rosmarino €. 10,00
Lunghetti ( Pici ) alle “ briciole” o al ragù di anatra €. 8,00
Gnocchi di patate e barbabietola rossa con crema di
pecorino erborinato della maremma“ Guttus “ €. 10,00
Secondi Piatti

Bistecca alla fiorentina di vitello di razza “ chianina “ x kg. €. 40,00
Tagliata di“ chianina “ agli aromi dell’orto con fagioli bianchi €. 14,00
Filetto di “chianina” alla crema di aceto balsamico con composta di
fichi secchi e noci con spiedino di verdure al forno €.18,00
Cinghiale alla maniera “ DolceForte” con sformato di verdue
( ricetta rinascimentale a base di cioccolato , pinoli , uvetta , aceto di vino rosso , bianco e balsamico ) €. 11,00
Carrè di agnello in rete di maiale , miele e lavanda
con carciofi in padella €. 14,00
Filettini di maiale ripieni di prugne e salsa di “ vin santo”
con patate arrosto €. 12,00


Piatto Vegetariano : melanzane , zucchine e indivia alla griglia ; patate e cipolle al cartoccio ; erbe saltate in padella ; €. 7,00
Insalata mista €. 5,00

Selezione di pecorini“ Locali “ con miele ,confetture ,mostarda €. 9,00





Coperto €. 2,00
Antipasti
Degustazione di crostini di fegato e frattaglie
con cipolle rosse caramellate €. 8,00
Salumi di maialino di “Cinta Senese” €. 10,00
Carpaccio di petto d’oca affumicato su letto di rucola con pane
tostato al burro e salsa di yogurt dolce €. 8,00
Sformatino di carciofi con caciotta al tartufo al forno €. 7,00
Flan di melanzane , crema di pomodoro acido profumato al
basilico e scaglie di pecorino stagionato €. 7,00

Primi Piatti

Minestra di pane “ Ribollita” €. 8,00
Spaghettini all’uovo con asparagi freschi di bosco €. 10,00
Ravioli di farina di farro ripieni di ricotta e maialino di
“ Cinta Senese” con olio caldo al rosmarino €. 10,00
Lunghetti ( Pici ) alle “ briciole” o al ragù di anatra €. 8,00
Gnocchi di patate e barbabietola rossa con crema di
pecorino erborinato della maremma“ Guttus “ €. 10,00
Secondi Piatti

Bistecca alla fiorentina di vitello di razza “ chianina “ x kg. €. 40,00
Tagliata di“ chianina “ agli aromi dell’orto con fagioli bianchi €. 14,00
Filetto di “chianina” alla crema di aceto balsamico con composta di
fichi secchi e noci con spiedino di verdure al forno €.18,00
Cinghiale alla maniera “ DolceForte” con sformato di verdue
( ricetta rinascimentale a base di cioccolato , pinoli , uvetta , aceto di vino rosso , bianco e balsamico ) €. 11,00
Carrè di agnello in rete di maiale , miele e lavanda
con carciofi in padella €. 14,00
Filettini di maiale ripieni di prugne e salsa di “ vin santo”
con patate arrosto €. 12,00


Piatto Vegetariano : melanzane , zucchine e indivia alla griglia ; patate e cipolle al cartoccio ; erbe saltate in padella ; €. 7,00
Insalata mista €. 5,00

Selezione di pecorini“ Locali “ con miele ,confetture ,mostarda €. 9,00





Coperto €. 2,00
Antipasti
Degustazione di crostini di fegato e frattaglie
con cipolle rosse caramellate €. 8,00
Salumi di maialino di “Cinta Senese” €. 10,00
Carpaccio di petto d’oca affumicato su letto di rucola con pane
tostato al burro e salsa di yogurt dolce €. 8,00
Sformatino di carciofi con caciotta al tartufo al forno €. 7,00
Flan di melanzane , crema di pomodoro acido profumato al
basilico e scaglie di pecorino stagionato €. 7,00

Primi Piatti

Minestra di pane “ Ribollita” €. 8,00
Spaghettini all’uovo con asparagi freschi di bosco €. 10,00
Ravioli di farina di farro ripieni di ricotta e maialino di
“ Cinta Senese” con olio caldo al rosmarino €. 10,00
Lunghetti ( Pici ) alle “ briciole” o al ragù di anatra €. 8,00
Gnocchi di patate e barbabietola rossa con crema di
pecorino erborinato della maremma“ Guttus “ €. 10,00
Secondi Piatti

Bistecca alla fiorentina di vitello di razza “ chianina “ x kg. €. 40,00
Tagliata di“ chianina “ agli aromi dell’orto con fagioli bianchi €. 14,00
Filetto di “chianina” alla crema di aceto balsamico con composta di
fichi secchi e noci con spiedino di verdure al forno €.18,00
Cinghiale alla maniera “ DolceForte” con sformato di verdue
( ricetta rinascimentale a base di cioccolato , pinoli , uvetta , aceto di vino rosso , bianco e balsamico ) €. 11,00
Carrè di agnello in rete di maiale , miele e lavanda
con carciofi in padella €. 14,00
Filettini di maiale ripieni di prugne e salsa di “ vin santo”
con patate arrosto €. 12,00


Piatto Vegetariano : melanzane , zucchine e indivia alla griglia ; patate e cipolle al cartoccio ; erbe saltate in padella ; €. 7,00
Insalata mista €. 5,00

Selezione di pecorini“ Locali “ con miele ,confetture ,mostarda €. 9,00

Le piante amiche della gravidanza

I farmaci in gravidanza vanno presi con estrema cautela.
Ma sostituirli con i rimedi fisioterapici puo' essere altrettanto pericoloso , molti infatti sono controindicati in gravidanza e possono essere dannosi per lo sviluppo del feto.
Se alcune piante si possono prendere e , anzi , sono validi sostituti dei farmaci , altre devono esere messe al bando almeno fino al parto.
Molte piante in gravidanza non si possono usare perche' hanno un effetto tossico sul feto tra le piu' note da evitare c' e' la propoli , gli olii essenziali , la valeriana , il ginseng e il ginko biloba che hanno effetti dannosi.
In generale bisogna attenersi alla regola che, se non ci sono certezze , la pianta non e' da usare .
Si possono usare il mirtillo e l'estratto di semi d'uva , non sono tossici per il feto ed hanno un effetto protettivo verso vene e capillari.
Per le variazioni di pressione di recente si e' visto che lo zenzero ha buoni effetti.
Per il gonfiore intestinale si puo' usare il finocchio o il carciofo.
Per le difficolta' a prendere sonno il tiglio e la camomilla sono ottime alternative alla valeriana.

domenica 5 aprile 2009

Diari della motocicletta

Alimentato da film e libri , il fascino della vacanza in sella e' in crescita costante .
La guida TCI propone itinerari dettagliati per un ' esplorazione dela penisola alla maniera di Easy Rider.
Chi vuole entrare nel paesaggio , lascairsi investire dai profumi e provare l'ebrezza del vento sul casco , trova in questa guida , pubblicata dal Touring Club Editore ,
tutte le informazioni per viaggi da programmare nel corso degli anni.
Touring Club editore
L' italia in Moto
" Guide Viaggio "

Caffe' Fiaschetteria Italiana

Il Caffe' Fiaschetteria Italiana e' uno dei locali storici italiani tra i piu' particolari e unici , con specchi , marmi gialli e arredi originali in puro stile liberty.
Fondato nel 1888 da Ferruccio Biondi Santi , inventore del prestigioso Brunello , ha festeggiato i suoi 120 anni di vita .
Fra i visitatori e gli ospiti illustri che si sono seduti nei suoi divani puo' annoverare anche il pricipe Carlo d' Inghilterra .
La storica cantina offre un suggestivo assortimento di vini italiani e del mondo , compresa la mitca bottiglia di Biondi Santi riserva 1955 , considerata tra i 10 migliori vini del secolo scorso sa Wine Spectator .
Piazza del Popolo 6
Montalcino ( Si )
www.fiaschetteriaitaliana.it

Montespertoli , vacanze tutto l'anno.

Tra colline disegnate da vigneti , ulivi , borghi e castelli , la ridente cittadina di Montespertoli apre le pote del suo territorio presentando un connubio perfetto tra una tradizione contadina forte e appassionata e moderne soluzioni per trascorrere divertenti e rilassanti soggiorni nel Chianti Fiorentino.
Facilmente raggiungibile e in posizione strategica per la vicinanza a Firenze e alle altre citta' d' arte della Toscana , offre in ogni stagione un ventaglio di opportunita' capaci di trasformare ogni vacanza in un insieme di gioiose esperienze , culturali ed enogastronomiche .
Da vedere la Pieve di San Pietro in Mercato, il crocifisso di Tatteo Gaddi , nella chiesa di Montegufoni e la Madonna di Filippo Lippi nel ricco museo di arte sacra.
Prodotto principe del territorio il vino , viene celbrato da 52 anni nell 'evento piu' significativo ed importante , di anno in anno, tra Maggio e Giugno , La Mostra del Chianti coinvolge cittadinanza e visitatori , curiosi ed appassionati .

Relais & green

Un podere tra i colli del Mugello : da residenza estiva dei Medici a resort di lusso , con spa , centro fitness , piscina e un 18 buche spettacolare .
E' una Toscana insolita quella che si trova nel Mugello , meno inflazionata rispetto ai paesaggi da cartolina del Chianti.
Si esce dall 'autostrada a Barberino e ci si inoltra per una ventina di km verso il cuore d' Italia , quasi a meta' strada tra i due litorali , tirrenico e adriatico, in un saliscendi di provincilai , statali , e viuzze di campagna.
La meta e' l ' Una Poggio dei Medici Golf e Resort , appena fuori dall 'abitato di Scarperia , dove nel '500 la famiglia Medici , nativa della zona , costrui' una delle sue residenze estive , la villa di Cignano.
Secoli dopo, nel 1995 su questa stessa terra si cominciava a goicare a golf , un percorso di 18 buche di grande respiro .
Dalla villa , trasformata in clubhouse si domina buona parte del campo.
Le stradine bianche dei golf cart risaltano sul verde dell'erbe e sinuose , affiancano il tracciato di movimentato e i dislivelli delle buche .
Al golfista non sfuggiranno anche i molti ostacoli d'acqua , i fuori limite e la vegetazione , che contribuiscono a rendere Poggio dei medici Golf uno dei campi piu' belli e dificili d' Italia.

sabato 4 aprile 2009

Un pic nic alle fonti del Clitunno

Il 25 e il 26 Aprile sono in programma scampagnate con merenda tra gli ulivi e soste gastronomiche in antichi casolari.
In piu' , concerti , arte, mercati antiquari.
E grafiche futuriste.
L'emozione di una meranda tra gli ulivi.
L'incanto di una passeggiata lungo uno dei sentieri piu' mistici dell' Italia Centrale.
La belezza dell'arte , le vibrazioni della musica , suonata open air e dal vivo.
Sono gli ingredienti di Pic & Nic a Trevi , in scena il 25 e il 26 Aprile nella splendida cittadina umbra.
Citta' del'olio , citta slow food , Cita Bio , Bandiera Arancione del Touring Club nonche'uno dei borghi piu' belli d' Italia .

Presidi da Slow Foot

Dal 3 Aprile al 10 maggio si svolge il primo Festival del camminare nell 'Arcipelago Toscano.
Con 150 percorsi tra macchia e mare , monumenti storici e naturali.
E prezzi low , dalle trattorie agli hotel.
Un 'isola da scoprire lentamente sui sentieri tra lecci e castagni , lungo i vicoli dei borghi , tra i profumi della macchia mediterranea.
Lo Slow Walking e' la filosofia che ha ispirato il primo Festival del camminare ,
promosso dall APT dell arcipelago toscano per i mesi di Aprile e Maggio all 'Elba.
Tanti i modi di muoversi proposti , ognuno calibrato sulle capacita' sportive o gli interessi individuali ,passeggiate rilassanti , marce impegnative , esplorazioni naturalistiche e visite culturali , escursioni per riconoscere le erbe officinali.
Anche i sentieri dedicati al buon vivere hanno il loro spazio nel festival elbano.
Si comincia a Marciano con birre chiare o scure , profumate al rosmarino , alla mimosa ai fiori di castagno nel microbirrificio Le Coti Nere.

Tesori d' Aprile

I legami tra due delle piu' importanti iniziative TCI , il marchio bandiera arancione e la scoperta dei capolavori meno noto del museo diffuso nazionale , promossa con la Penisola del Tesoro , si fa particolarmente stretto domenica 19 Aprile a Longiano.
Il comune bandiera arancione della provincia di Forli'- Cesena , e' infatti la prima meta delle esplorazioni dei soci TCI di questo mese.
Un' occasine per ammirare la splendida collezione di arte contemporanea della Fondazione Balestra , ospitata nel Castello Malatestiano e la curiosita' ricca di fascino del museo italiano della ghisa.

Trekking di primavera

Bandiere arancioni.
L'esplorazione delle eccellenze delle 160 localita' certificate dal Touring col marchio di qualita' turistico ambientale Bandiera Arancione continua con i suggerimenti per weekend o brevi vacanze di primavera al lago , per fare trekking lungo sponde trentine , piemontesi o laziali.
Molveno , per esempio , promette 200 km di avventure a piedi ( ma anche in bicicletta o a cavallo ) all' ombra delle Dolomiti.
Scoperto dalla nobilita' mitteleuropea nell 'ottocento , il paese trentino vanta un verdissimo prato - spiaggia perfetto per il meritato riposo del dopo gita.
Le passeggiate sono le piu' varie , da quelle per tutti , con soste nei rifugi per gustare i sapori della tradizione , alle vie ferrate che si addentrano nel gruppo delle Dolomiti , tra vette aguzze che sovrastano selve di abeti ,faggi , noccioli e betulle .
Una varieta' di itinerari che si puo' alternare anche con rilassanti nuotate , adrenaliniche veleggiate in barca o sulla tavola da surf.